Gli habitat e gli ecosistemi

Stanista i ekosustavi

Il gran numero di diversi tipi di habitat, nonché la loro distribuzione a mosaico nel Parco naturale Učka, è determinato dalla sua posizione geografica, dai processi naturali, ma anche dalla pluriennale presenza dell’uomo e dal suo costante utilizzo del territorio. Grazie a questa posizione e alla varietà degli habitat, sul territorio dell’Učka e della Ciceria è presente un gran numero di specie floristiche e faunistiche, per la cui salvaguardia è necessaria un’attiva gestione. Per la maggior parte degli habitat, ciò significa che le azione dal piano di gestione dovrebbero venir orientate al mantenimento o all’allargamento dell’attuale area.

Attraverso il progetto KAM (Karst Associated Management – Fondazione di una rete transfrontaliera per la gestione comune delle zone carsiche protette), l’Ente pubblico ha creato una mappa, in scala 1:5000, dei tipi di habitat nella zona del Parco naturale Učka, delle altre zone protette con le quali confina, nonché del territorio limitrofo. La nomenclatura dei tipi di habitat è stata fatta in base alla Classificazione nazionale degli habitat (NKS). In base a questa classificazione, nella zona del Parco sono stati rilevati 58 tipi di habitat nel IV livello di classificazione.