La fauna sotterranea

Podzemna fauna

Le zone carsiche, come l’Učka e la Ciceria, sono importanti e interessanti per la loro fauna sotterranea. Si tratta per lo più di fauna endemica e sotto tutela. Sul territorio dell’Učka sono stati registrati più di 200 siti speleologici, tra i quali prevalgono le grotte. Finora sono state fatte ricerche biospeleologiche in 35 siti dei quali il più importante è la caverna sotterranea naturale nel Tunnel Učka. La caverna è l’unico posto nella zona del Parco dove è stato scoperto il coleottero Croatodirus bozicevici, che rappresenta una specie stenoendemica. Fino ad ora sono state registrate 10 specie endemiche sotterranee nella zona dell’Učka e della Ciceria. Molto importante ladescrizione della nuova speciedell’isopodo trogloditico Thaumatoniscellus speluncae.

Qualsiasi mutamento dell’ambiente delle vette dell’Učka e della Ciceria potrebbe minacciare l’esistenza della delicata fauna sotterranea, in particolar modo quella delle specie legate alle acque sotterranee. Oltre alle ricerche nelle grotte e caverne, in futuro verrà posta una particolare attenzione nella ricerca di fauna delle sorgenti nella zona costiera e nell’entroterra dell’Učka.