Il clima

Klima

Il clima del Parco naturale Učka è condizionato dalla posizione geografica, dalla vicinanza del mare e dalla presenza di un rilievo frastagliato. In base alla classificazione del clima di Köppen, le parti alte del Parco hanno un clima leggermente caldo e piovoso con estati calde, ovvero ilclima del faggio, mentre le parti basse,come Opatija (Abbazia) e la stretta fascia costiera, hanno un clima relativamente caldo e piovoso senza periodi secchi e con estati calde – il clima delle camelie.

Le precipitazioni nelle parti alte sono maggiori rispetto a quelle sul litorale, e sono concentrate nei periodi freddi dell’anno, nel tardo autunno e in primavera, per lo più sotto forma di pioggia e neve d’inverno, mentre la grandine cade solo alcune volte durante l’anno.

venti più importanti nel Parco naturale Učka soffiano da nord-est (bora d’inverno e quale venticello notturno d’estate), da sud-est (scirocco in primavera e autunno), e da nord-ovest (particolarmente durante l’estate), nonché altri venti meno frequenti.

L’insolazione sulla parte continentale, quella a ovest dell’Učka, è leggermente maggiore che nei pendii litoranei. Bisogna però sottolineare il fatto che il numero delle ore di sole ad Opatija è influenzato dall’altezza dell’Učka. Infatti in estate il sole tramonta dietro l’Učka già verso le 17.30 in estate. Per questo motivo i pendii occidentali dell’Učka hanno un numero maggiore di ore di sole rispetto ad Opatija e ai pendii orientali.